Supervisioni per Psicologi ed Educatori

Svolgo la mia attività clinica dal 2008. La scuola di specializzazione che ho frequentato, in seguito al diploma di laurea, prevedeva di essere supervisionati da esperti nella presa in carico dei primi pazienti. Così feci. Ho avuto la possibilità di essere seguita da tre psicoanaliste della Società Psicoanalitica Italiana, facenti parte anche del Centro Milanese di Psicoanalisi. Terminato il percorso della scuola di specializzazione in psicoterapia, ho proseguito le supervisioni con una sola delle mie docenti, per mia scelta.
Inoltre, ho seguito diversi corsi di supervisione di gruppo, tenuti da altre scuole.
Trovo che la supervisione sia fondamentale, sempre.
E’ uno spazio dove poter condividere i propri dubbi, le proprie difficoltà nella gestione di un percorso di terapia o di sostegno, dove trovare accoglienza per i propri vissuti rispetto ai pazienti o uno spazio di sfogo del carico emotivo che ci apriamo a ricevere dalle persone che ci chiedono aiuto e che poi, in parte, rimane a noi.
Insomma trovo che sia una guida indispensabile per ogni psicologo o psicoterapeuta.
Così ho deciso di assumere questo ruolo e di propormi ad altri colleghi come supporto nella gestione dei loro casi, siano essi di sostegno psicologico, psicodiagnosi, psicoterapia, nel rispetto delle mie competenze maturate nel corso degli anni, che riguardano queste aree (nel C.V. è possibile consultarle tutte).
In passato, sono stata formatrice per una cooperativa di educatori, per i quali ho proposto alcuni corsi di aggiornamento e dei momenti di supervisione individuale. Allo stesso modo, ho deciso di aprire questa opportunità anche al mondo educativo. Pertanto, lo spazio che questa professione potrà trovare riguarda la condivisioni di casi di sostegno scolastico, ADM, tutela minori, ed il supporto nella loro gestione in base agli obiettivi prefissati.